Quando verrà estratto l'ultimo Bitcoin? Svelare la linea del tempo foto
Casa > Blog > Quando verrà estratto l'ultimo Bitcoin e cosa succederà?

Quando verrà estratto l'ultimo Bitcoin e cosa succederà?

9772 min. da leggere

    Quando ci si chiede quanto manca all'estrazione dell'ultimo Bitcoin, bisogna capire che la sua quantità è limitata a 21 milioni. Si stima che, intorno all'anno 2140, la rete non produrrà più nuovi bitcoin. La sovvenzione dei blocchi si azzererà, ma i minatori continueranno a ricevere le commissioni di transazione, che costituiranno una parte sempre più significativa della ricompensa dei blocchi. Le entrate dei minatori e, quindi, la sicurezza di Bitcoin si baseranno interamente su queste commissioni di transazione. Le implicazioni del raggiungimento dell'hard cap di Bitcoin sono molteplici e riguardano il modello economico di Bitcoin e gli incentivi ai minatori.

    Quando saranno estratti tutti i Bitcoin?


    Si prevede che tutti i Bitcoin saranno estratti entro l'anno 2140, secondo il protocollo stabilito da Satoshi Nakamoto. La rete Bitcoin opera secondo un programma di emissione predeterminato, con la creazione di nuovi bitcoin come ricompensa per i minatori che convalidano le transazioni e le aggiungono alla blockchain. Questo processo, noto come mining, dimezza la ricompensa del blocco ogni quattro anni circa in un meccanismo chiamato "dimezzamento". Di conseguenza, il tasso di creazione di nuovi Bitcoin diminuisce gradualmente nel tempo fino a raggiungere lo zero. Entro l'anno 2140, l'offerta totale di Bitcoin avrà raggiunto il limite massimo di 21 milioni di monete, segnando la fine del processo di estrazione.



    Cosa succede quando tutti i Bitcoin sono stati estratti?


    •  Niente più ricompense di blocco: I minatori di Bitcoin ricevono ricompense di blocco come incentivo per convalidare le transazioni e mantenere la sicurezza della rete. Quando tutti i Bitcoin saranno estratti, non ci saranno più ricompense di blocco e i minatori si affideranno esclusivamente alle commissioni di transazione per ottenere entrate.
    •  Maggiore dipendenza dalle commissioni di transazione: Senza la creazione di nuovi Bitcoin, i minatori dipenderanno sempre più dalle commissioni di transazione per sostenere le loro operazioni. Questo potrebbe portare a un aumento delle commissioni di transazione, dato che i minatori competono per dare priorità alle transazioni.
    •  Dinamiche di domanda e offerta: L'offerta limitata di Bitcoin, unita all'aumento della domanda, potrebbe far salire il prezzo nel tempo. Con l'aumento della scarsità, il valore del Bitcoin rispetto alle valute fiat potrebbe aumentare, rendendolo un interessante deposito di valore.
    •  Cambiamento nell'economia del mining: Il panorama del mining cambierà in modo significativo quando i minatori passeranno dalle ricompense dei blocchi alle commissioni delle transazioni. I minatori con costi operativi più bassi e infrastrutture efficienti potrebbero rimanere redditizi, mentre altri potrebbero uscire dal mercato a causa della ridotta redditività.
    •  Concentrarsi sulle soluzioni Layer 2: Con il potenziale aumento delle commissioni di transazione sulla blockchain principale di Bitcoin, potrebbero aumentare l'interesse e l'adozione di soluzioni di scalabilità di livello 2, come la Lightning Network, per facilitare transazioni più rapide ed economiche.
    •  Evoluzione dell'ecosistema: La fine del mining di Bitcoin segnerà una pietra miliare nell'evoluzione dell'ecosistema Bitcoin. Sviluppatori, investitori e utenti continueranno a innovare e ad adattarsi alle dinamiche in evoluzione, portando potenzialmente a nuovi casi d'uso e applicazioni per il Bitcoin e la tecnologia blockchain.


    Conclusione


    In conclusione, il completamento dell'estrazione di Bitcoin segnerà un momento cruciale nella storia della criptovaluta, alterando radicalmente il suo panorama economico e plasmando la sua traiettoria futura. Con l'esaurimento dell'offerta finita di Bitcoin, l'ecosistema passerà dall'emissione di nuove monete attraverso il mining a un modello basato esclusivamente sulle commissioni di transazione per incentivare i partecipanti alla rete.

    Avatar

    Eugen Tanase

    Direttore Operativo di 1BitUp

    Eugen Tanase è Chief Operating Officer di 1BitUp. Nel corso della sua lunga carriera di dirigente d'azienda ha acquisito una grande esperienza in progetti di energia rinnovabile, commercio transnazionale di risorse energetiche e molti altri settori. A partire dal 2015 si è addentrato nello studio delle applicazioni decentralizzate e della Blockchain insieme al mainstream del Bitcoin. Dal 2017 ha abbracciato il WEB3 e il Cloud Mining.

    0

    0 commenti

    Post popolari

    Post popolari