Come iniziare a fare trading di Bitcoin: Consigli essenziali per i principianti foto
Casa > Blog > Come iniziare a fare trading di Bitcoin: Guida passo-passo

Come iniziare a fare trading di Bitcoin: Guida passo-passo

11442 min. da leggere

    Il Bitcoin (BTC), la criptovaluta pionieristica e di maggior valore a livello globale, è rinomato per la sua estrema volatilità e per le sue fluttuazioni di prezzo.

    Il trading di Bitcoin si riferisce all'acquisto e alla vendita di Bitcoin tramite una piattaforma di scambio. In breve, il Bitcoin può essere scambiato in molti modi.

    Pertanto, le persone coinvolte nel trading di BTC devono comprenderne il funzionamento. Questa conoscenza consente loro di navigare in modo sicuro tra i movimenti del Bitcoin, esercitando cautela e vigilanza per ottimizzare i risultati del trading.

    Questa guida completa spiega il trading di Bitcoin, i suoi meccanismi operativi, i principali fattori che influenzano i prezzi e il ruolo centrale delle analisi tecniche e fondamentali nella creazione di strategie di trading efficaci.

     

    Iscriversi a un exchange di criptovalute

     

    Iscriversi a un exchange di criptovalute è oggi molto facile. Esiste un'ampia gamma di borse di criptovalute che offrono l'opportunità di negoziare Bitcoin in modo molto sicuro. Tra questi ci sono Binance, Kraken, Coinbase, OKX e molti altri. Tutti questi exchange hanno un'interfaccia utente facile da usare e consentono di negoziare Bitcoin e molte altre monete.

    Indipendentemente dall'exchange, è necessario fornire i dettagli e rispettare le norme Know Your Customers (KYC) e Anti Money Laundering Policy (AML).

    Dopo aver superato con successo questa procedura, siete pronti a passare alle fasi successive.

     

    Finanziamento del conto

     

    Dopo aver creato il vostro conto di scambio di criptovalute, il passo successivo è finanziarlo.

    Il metodo più semplice consiste nel collegare il proprio conto bancario al conto di scambio. In questo modo è possibile trasferire valuta fiat attraverso depositi bancari, carte di debito o bonifici bancari. I bonifici sono l'opzione più conveniente per finanziare il conto, spesso con commissioni minime.

    Ricordate che le commissioni di negoziazione sono diverse, per cui dovreste controllare i dettagli delle commissioni di transazione di Coinbase e Binance sulle rispettive pagine delle commissioni.

     

    Scegliere e acquistare Bitcoin


    Le scelte principali per i trader nel mercato delle criptovalute sono Bitcoin ed Ethereum, rinomati per la loro solida presenza e popolarità. Tuttavia, il mercato vanta migliaia di criptovalute in rapida espansione. La scelta di quella più adatta comporta la considerazione di vari fattori, tra cui la valutazione del rischio, le tendenze del mercato, l'analisi tecnica e la capitalizzazione di mercato.

    Il Bitcoin e l'Ethereum hanno il sopravvento tra i trader grazie ai loro consistenti volumi di scambio rispetto alle monete alternative più piccole (altcoins). Ciononostante, molti trader di criptovalute diversificano i loro portafogli allocando una parte del loro capitale a queste altcoin minori.

    Ora potete scegliere la quantità di Bitcoin che desiderate acquistare per fare ulteriore trading.

     

    Iniziare il viaggio di trading


    Una volta acquisita una quantità consistente di Bitcoin, si possono iniziare le attività di trading in base alla strategia scelta.

    Esistono due modi per fare trading di criptovalute: attivo e automatico.

    Inoltre, è possibile sfruttare i bot per il trading di Bitcoin, comunemente offerti da molte borse di criptovalute.

    Questi strumenti automatizzati semplificano il processo di trading e possono produrre rendimenti significativi in linea con i vostri obiettivi di trading specifici.

     

    Conservare i Bitcoin in modo sicuro


    Quando si effettuano scambi di criptovalute, è fondamentale avere uno spazio di archiviazione designato per le proprie monete, ed è qui che entrano in gioco i portafogli. Anche se le app di scambio di criptovalute possono conservare temporaneamente le vostre monete durante le transazioni, non servono come soluzioni di archiviazione. Considerateli come dei portafogli fisici per il vostro denaro: proprio come utilizzate un portafoglio tradizionale per salvaguardare il vostro denaro, un portafoglio Bitcoin memorizza digitalmente i vostri Bitcoin.

    In sostanza, i portafogli di criptovalute si dividono in due tipi: portafogli caldi e portafogli freddi. I portafogli a caldo richiedono una connessione a Internet e sono accessibili tramite applicazioni specifiche per memorizzare le criptovalute. D'altro canto, i portafogli freddi utilizzano dispositivi di archiviazione offline, come le unità USB, per conservare le criptovalute. Tuttavia, i portafogli freddi comprendono qualsiasi metodo di archiviazione che operi indipendentemente da una connessione a Internet, tra cui scatole fisiche, carta, portafogli hardware o persino stringhe memorizzate di caratteri alfanumerici.

    Se si opta per un portafoglio hardware, Ledger Nano X e Nano S sono i portafogli freddi più popolari.

     

    Strategie di trading di Bitcoin dettagliate

     

    Day trading di Bitcoin: Una delle strategie di trading più diffuse è il Bitcoin Day Trading, chiamato anche trading intraday. In questo approccio, i trader iniziano e chiudono le posizioni nell'arco della stessa giornata, evitando l'esposizione notturna al mercato del Bitcoin.

    Bitcoin Swing Trading: Lo swing trading di Bitcoin è una strategia in cui i trader mirano a capitalizzare i movimenti di prezzo a breve e medio termine nel mercato delle criptovalute. A differenza del day trading, che prevede l'esecuzione di operazioni nell'arco di una sola giornata, gli swing trader mantengono le posizioni per diversi giorni o settimane per trarre profitto dalle "oscillazioni" o fluttuazioni del prezzo del Bitcoin.

    Bitcoin Position Trading: Il trading di posizione sul Bitcoin è una strategia di investimento a lungo termine in cui i trader assumono posizioni basate sull'analisi delle tendenze di mercato e dei fondamentali più ampi.

    Bitcoin Scalping: Lo scalping di Bitcoin è una strategia di trading ad alta frequenza che effettua numerose piccole operazioni giornaliere per trarre profitto da piccole fluttuazioni di prezzo. Gli scalper mirano a sfruttare le inefficienze del mercato a breve termine e le discrepanze di prezzo entrando e uscendo dalle posizioni rapidamente, spesso in pochi secondi o minuti.

     

    Comprendere le influenze del prezzo del Bitcoin


    Analizziamo i fattori che influenzano in modo significativo il prezzo del Bitcoin:

    Offerta limitata: Il prezzo del Bitcoin è fortemente influenzato dalle dinamiche della domanda e dell'offerta. Con un'offerta limitata a 21 milioni di monete, la scarsità del Bitcoin ne determina il valore. Con la fluttuazione della domanda, anche il prezzo del Bitcoin è influenzato dalle mutevoli dinamiche di mercato.

    Capitalizzazione di mercato: Il Bitcoin vanta la più alta capitalizzazione di mercato tra le criptovalute, il che lo rende una scelta di investimento preferita dagli utenti. Questa percezione del valore contribuisce a dare risalto al Bitcoin e spesso è correlata alle sue oscillazioni di prezzo.

    Eventi di rilievo: Eventi significativi che hanno un impatto diretto sulla sicurezza o sulla comunità del Bitcoin spesso innescano fluttuazioni del suo prezzo di mercato. Ad esempio, le misure di regolamentazione o i divieti, come quelli registrati in Cina, possono portare a vendite diffuse. Al contrario, gli sviluppi positivi all'interno della comunità di Bitcoin possono innescare forti rialzi.

    Integrazione fluida: Il valore del Bitcoin è influenzato anche dalla sua perfetta integrazione nei moderni sistemi di pagamento. Essendo una valuta decentralizzata che facilita le transazioni dirette tra le parti senza la supervisione di intermediari, la sua adozione da parte di aziende o nazioni come metodo di pagamento legittimo può avere un impatto diretto sulla sua valutazione.

     

    Analisi fondamentale e analisi tecnica


    Analisi fondamentale:

    L'analisi fondamentale è un metodo utilizzato dai trader di Bitcoin per accertare il "valore reale" del Bitcoin. Ciò comporta la considerazione di numerosi fattori interni ed esterni. Mentre le classi di attività tradizionali come azioni, titoli e materie prime si prestano bene all'analisi fondamentale, le criptovalute richiedono un approccio diverso. Parametri come il whitepaper del progetto, la liquidità, il volume degli scambi, le commissioni, la capitalizzazione di mercato e altre metriche del progetto vengono esaminati da vicino per valutarne il valore fondamentale.

    Analisi tecnica:

    In sostanza, l'analisi tecnica del Bitcoin consiste nell'esaminare i modelli di prezzo attraverso varie tecniche grafiche, come i grafici a linee, a barre e a candele. Inoltre, gli analisti tecnici applicano una serie di indicatori, tra cui linee di tendenza, livelli di supporto e resistenza, medie mobili, indici di movimento direzionale, indicatori di momentum ed estensioni. Questi indicatori utilizzano i prezzi passati del Bitcoin per prevedere i suoi movimenti futuri.

     

    Suggerimenti per un trading di successo sul Bitcoin


    Ricerca: Il Bitcoin è un asset molto volatile, quindi è necessario valutare costantemente tutti gli elementi che influenzano direttamente il suo prezzo: eventi significativi, tappe cruciali e statistiche economiche fondamentali.

    Non fatevi ingannare da Hype e Fomo: Non prendete le vostre decisioni di trading sulla base delle notizie dei social media. Il Bitcoin è un argomento scottante e le notizie false e fuorvianti su di esso tendono a diffondersi molto rapidamente.

    Bilanciare il portafoglio:

    È essenziale costruire un portafoglio equilibrato, non un portafoglio dominato dal Bitcoin. La costruzione di un portafoglio equilibrato comprende diverse criptovalute e anche un mix di altri asset di investimento tradizionali. Questa strategia vi aiuterà a battere la volatilità.

     

    Conclusione


    Data l'accessibilità all'arbitraggio e al trading a margine, il Bitcoin offre notevoli opportunità ai trader in cerca di guadagni a breve termine.

    Tuttavia, il Bitcoin rimane suscettibile di alterazioni normative, cambiamenti di tassazione e protocolli di trattamento in evoluzione.

    Di conseguenza, i trader devono mantenere un approccio equilibrato e rimanere vigili sulla natura volatile e imprevedibile del Bitcoin. Evitando di soccombere al clamore, i trader possono navigare nelle fluttuazioni del Bitcoin con maggiore consapevolezza e adattabilità.

     

    Avatar

    Eugen Tanase

    Direttore Operativo di 1BitUp

    Eugen Tanase è Chief Operating Officer di 1BitUp. Nel corso della sua lunga carriera di dirigente d'azienda ha acquisito una grande esperienza in progetti di energia rinnovabile, commercio transnazionale di risorse energetiche e molti altri settori. A partire dal 2015 si è addentrato nello studio delle applicazioni decentralizzate e della Blockchain insieme al mainstream del Bitcoin. Dal 2017 ha abbracciato il WEB3 e il Cloud Mining.

    0

    0 commenti

    Post popolari

    Post popolari